Picnic sull'etna


























Il panino "Talebano" é, come al solito, tanto buono quanto distruttivo. I sei strati di salumi vari formano una malloppa di carne alta 4 cm e, mentre il pecorino pascola tra la lattuga, le olive nere con il nocciolo tramano alle spalle dei miei molari.
Una fettina di pomodoro é sull'orlo della pagnotta, sta per buttarsi giù. "Mi sento sola e incompresa" , mormora.



Dopo il primo morso, l'olio al peperoncino corretto con il Napalm mi manda in autocombustione la gola. Per tamponare mi butto giù due birre moretti in completa apnea, numero che in breve tempo mi porterà al Guinnes World Record su Italia Uno. L'incendio non é ancora stato domato, ma percepisco un lieve sollievo.
Per far prendere aria alla bocca scambio due chiacchere con Michele, il proprietario del rifugio.
Se dovessi scrivere la sua biografia farei un tomo di 900 pagine tutte bianche. é un uomo che ha molto da dire, ma parla poco.
"Michele, ma tu sei su Facebook?"
" e secondo te se volevo essere guardato in faccia tutto il giorno me ne andavo a lavorare qui in montagna?"
"Ma i turisti come fanno a prenotare?"
"prendono il telefono e mi chiamano"
Il modo in cui i possibili clienti possano trovare il numero di telefono rimane ancora oscuro. Cerco di indagare.
"Quindi il Rifugio non ha un sito?"
"No" dice con la faccia di uno che ha risposto a questa domande milioni di volte.
"io sono contro la tecchinologia, la tecchinologia ti allontana dalla gente invece di avvicinariti. Con Feispuc, per esempio, sembra che ti avvicini agli amici, ma non é come dicono loro".
Loro chi? bo.
"C'è genti che su Feispuc ha 200 amici e la sera se si vuole mangiare una pizza è solo come un cane. Loro fanno in modo che tu stai davanti al compiuter così ti rincoglionisci e ti compri le cose per non sentiriti solo. é Il conzumismo il vero problema. Il conzumismo rovina la genti e sta mandando la società alla distruzione."
Non lo avevo mai sentito parlare così tanto. Se calcolo una media di 5 parole a conversazione, con quello che ha detto oggi dovrà restare in silenzio per i prossimi dieci anni.
prende fiato per la frase finale.
"Io te lo dico, la maggior parti della genti é stupida o ignoranti.
Voi facete come volete, io non mi lascio convolgere."

1 comment:

  1. Ma 'sta perla da dove viene? Cioè davvero, io non smetterò mai di meravigliarmi di cosa è in grado di partorire la tua capacità descrittiva.
    Una perla dico io.
    Che risate marò!
    Andrea DG.

    ReplyDelete

Comments are welcome